Ricerca Avanzata
I tuoi risultati di ricerca

BONUS AFFITTO: LE MISURE PREVISTE PER LE LOCAZIONI COMMERCIALI

Pubblicato da Galleria dell'Immobile sopra 25/05/2020
0

Il Decreto Rilancio prevede un nuovo credito d’imposta per imprese e professionisti che hanno sedi lavorative con contratti di locazione.

Il bonus affitti estende la possibilità di ottenere un credito d’imposta a tutti coloro che pagano una locazione per un immobile a uso non abitativo quindi un aiuto sul fronte affitto di immobili commerciali.

questa nuova agevolazione può essere riconosciuta anche a singoli professionisti e Enti del Terzo settore. Il bonus può essere richiesto per marzo, aprile e maggio e, oltre a poter essere utilizzato direttamente può essere ceduto anche a banche o intermediari finanziari in generale.

Le condizioni

Il nuovo bonus affitti infatti può essere richiesto solamente da coloro che non superano i 5 milioni di euro nel periodo d’imposta precedente a quello in corso alla data di entrata in vigore del decreto. Unica eccezione riguarda le strutture alberghiere che avranno modo di accedere a tale agevolazione indipendentemente dal giro d’affari e sarà possibile richiederlo solamente nel caso in cui si sia registrata nel trimestre marzo, aprile e maggio 2020 una perdita di fatturato pari almeno al 50% rispetto a un anno fa.

Rientrano nel bonus affitti non solo i contratti di locazione, ma anche quelli di leasing o di concessione, sia per attività industriali, commerciali, artigianali, agricole e turistiche, sia per attività di lavoro autonomo.

Confronta gli elenchi